Home / Gestione del tempo / Come organizzare la giornata di lavoro

Come organizzare la giornata di lavoro

Chiunque di noi ha bisogno di staccare la spina ogni tanto, gestire lo stress nei momenti più tesi e faticosi sembra un’impresa difficile ma è necessario per ritrovare la serenità e l’equilibrio. Sapere come organizzare la giornata di lavoro è estremamente importante per il successo professionale e personale.

E’ importante sapere come organizzarsi e ottimizzare la giornata al meglio per arrivare alla sera avendo svolto tutto il programma stabilito e diminuire lo stress.

Organizzare la vita quotidiana o il lavoro in ufficio non è di certo un compito facile visto che continuamente si è presi da distrazioni di vario genere.

E’ possibile creare nuove abitudini iniziando passo dopo passo a gestire il tempo e se stessi nel migliore dei modi. Puoi anche iniziare a fare la morning routine, ho trovato questo metodo molto efficace.

Dimmi se anche tu ti ritrovi a vivere questi momenti durante la giornata.

La sveglia squilla, è ora di alzarsi e prendere in mano la sfida del giorno, si fanno le solite cose prima di iniziare la giornata, si gira per le varie stanze per le proprie necessità, non manca mai un buon caffè: di prima mattina è come una pacca sulla spalla.

Si esce, si monta in macchina o in qualsiasi altro mezzo per raggiungere il lavoro, in giro per strada c’è il caos, quei minuti passati per la strada determineranno tutta la giornata, i clacson suonano, suonano ininterrottamente, la gente bisogna capirla e quando serve ogni tanto mandarla lì…

Il telefono incomincia a squillare, dal momento della sveglia ad ora si percepisce solo la fretta, le cose non vanno, non vanno sempre bene, tu che fai?

Organizzare la giornata al lavoro

Sono riuscito a cambiare vita praticando ogni giorno determinate abitudini che giorno dopo giorno mi hanno permesso di organizzare la giornata al meglio.

Io credo che bisogna interpretare bene la filosofia del fare, io sono uno di quelli che è convinto che bisogna darsi da fare e non mollare mai, ma dicendo questo sono anche contrario al fare senza pianificare nulla.

E’ molto importante pianificare e organizzare la giornata in ufficio per non arrivare a sera sfiniti senza aver combinato nulla.

Quando ti metti in viaggio e dall’Italia vai in Australia prendendo per esempio l’aereo, non succede mai se non in casi di urgenza o di completa pazzia, che ti presenti all’aeroporto senza il biglietto. L’hai comprato prima e hai addirittura guardato come e dove risparmiare e se in caso potevi scegliere un altro periodo dove potevi risparmiare ancora di più.

Poi ci sono le valigie, se porti tuo figlio con te, prepari la sua valigia con cura e controlli tante volte per essere definitivamente sicuro che non manchi nulla, anche in questo caso non ti ritroverai mai a farla un’ora prima della partenza dell’aereo.

Quando sei dentro un’idea, non devi partire a tutta velocità, devi prima di tutto FERMARTI, valutare e  pianificare i dettagli, ricontrollare e pianificare la giornata con tutti i dettagli…ancora un ultimo e controllo e…VIA SI PARTE!!

Organizzare la vita quotidiana

Devi staccare per un po’, la cosa buffa è che non sei capace di stare fermo, ti sembra di perdere tempo, di perdere terreno nei confronti degli altri.

Ti senti in colpa se passi un’intera giornata a organizzare il lavoro, a pianificare la tua idea, se ti prendi un giorno o un’ora tutti giorni, vedrai che grande investimento di tempo hai fatto, invece fai senza pensare, ma questo è sbagliato, è controproducente e non ti porta a nulla se non a caricarti di stress.

Una buona organizzazione passa attraverso una pianificazione curata di tutti i dettagli. Improvvisarsi è una follia, è una partita persa prima di incominciare, fermarsi per studiare le migliori strategie è una scelta intelligente che ti consiglio di fare.

Staccare la spina, fermarsi, riflettere e studiare ti porta a conquistare mete che ora ti sembrano irraggiungibili.

Se stacchi per un pò i tuoi pensieri cambieranno, diventeranno più morbidi, sarai meno negativo verso te stesso e verso gli altri, nella testa i pensieri girano in continuazione, senza dargli un significato e un ordine si trasformano in caos e nel caos si fanno gravi errori.

Pianifica l’idea, rilassati e smetti di correre senza una meta, sii un esempio per gli altri, quando tutti intorno hanno il morale sotto i piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *