Home / Coaching / Soft skills: elenco e cosa sono le competenze traversali

Soft skills: elenco e cosa sono le competenze traversali

Le soft skills sono competenze traversali sempre più richieste nella sfera professionale, hanno a che fare con le abilità personali come per esempio la comunicazione, la risoluzione di problemi complessi leadership. Le capacità tecniche sono importanti ma non sono da sottovalutare tutte le soft skills necessarie nelle organizzazioni per crescere e fare la differenza nel mercato.

Il carattere dell’individuo ha un ruolo determinante nel successo personale e professionale, l’abilità di affrontare con l’atteggiamento giusto situazioni stressanti e contesti problematici è un vantaggio di gran lunga superiore che possedere solo abilità tecniche.

Soft skills: definizione e significato

Significato di soft skills: competenze traversali.

Come detto prima sono caratteristiche personali che rendono una persona molto più interessante nel contesto professionale. Competenze che vanno alimentate ogni giorno per produrre risultati concreti e raggiungere i risultati.

Elenco Soft Skills

Di seguito puoi trovare l’elenco delle soft skills che a mio avviso sono molto importanti, competenze traversali che sono assolutamente necessarie per ogni dipendente specialmente per chi ha ruoli di manager, leader, dirigente e imprenditore. Ruoli che hanno la responsabilità di portare avanti organizzazioni prendendo scelte coraggiose e di creare un’ambiente di lavoro creativo e costruttivo.

Creatività

La creatività è fondamentale per riuscire a trovare soluzioni apparentemente impossibili. Grazie a questa capacità si ha la possibilità per esempio di uscire da una problematica, di entrare in nuovi mercati. La creatività è un atteggiamento mentale sempre rivolto alla soluzione o trovare il miglior compromesso in una determinata circostanza. Oltre alle persone che si uniscono alla persona creativa anche l’ambiente cambia completamente.

La creatività è un tentativo di risolvere un conflitto generato da pulsioni istintive biologiche non scaricate, perciò i desideri insoddisfatti sono la forza motrice della fantasia ed alimentano i sogni notturni e quelli a occhi aperti. Sigmund Freud

Fiducia in se stessi

Avere fiducia in se stessi, nelle proprie capacità e idee è a mio avviso tra le più importanti soft skills ed è fondamentale per avere successo in ogni ambito della vita. La fiducia in se stessi elimina tantissime convinzioni limitanti e toglie e mette i freni a paure per la maggior parte delle volte inutili.

Avere fiducia in se stessi significa non avere limiti che possono interferire in una decisione, scelta o azione che si vuole intraprendere per arrivare ad un risultato.

Dubitate di tutto, ma non dubitate mai di voi stessi. André Gide

Comunicazione

Non si può non comunicare, questa è una verità che nessuno può contrastare, anche il silenzio comunica qualcosa, la postura, il tono della voce, la velocità e e il modo in cui viene espresso un concetto comunica qualcosa di molto importante.

Sicuramente la comunicazione è una tra le soft skills più ricercate, in quanto comunicare è un’azione molto importante quanto efficace nel riuscire a fare la differenza sia nell’esprimere un concetto al team sia per vendere un prodotto o servizio ad un cliente.

Sembra così banale, ma nelle relazioni, si deve comunicare. Peter Krause

Capacità di delegare

La delega è molto importante per riuscire a sviluppare tutto il protocollo di lavoro. Spesso per i clienti il delegare una certa attività ad un collaboratore è un ostacolo molto grande da superare.

La delega è importante e non si rischia di arrivare a fine giornata scarichi e con l’impressione di non essere riusciti a fare nulla. Lasciare ad altri un’attività da svolgere, semplice o importante che sia offre la possibilità di occuparsi di cose molto più importanti e di testare i collaboratori che si hanno al proprio fianco.

Gestione del tempo

tra le soft skills principali c’è la capacità di gestire il tempo e i propri impegni nell’arco della propria giornata offre un vantaggio competitivo in termini di quantità e qualità di lavoro. Il tempo è una risorsa che passa e non torna più, ogni minuto sprecato se ne andrà per sempre. Se una determinata attività la rimandiamo per aver sprecato del tempo andremo a occupare altro tempo che potevamo utilizzare per fare altro.

La gestione del tempo è un argomento sempre attuale nelle aziende, in pochi sanno gestire gli impegni e dare importanza alle attività da svolgere durante la giornata lavorativa. Questo comporta rimandare continuamente a domani e lavorare sempre in uno stato di emergenza totale.

Organizzazione

L’organizzazione è una soft skills molto ricercata in ogni ambito di un’attività lavorativa, è importante organizzare la propria agenda e i propri impegni così come è importante organizzare il proprio spazio di lavoro e il proprio team.

creare un gruppo di lavoro e organizzarlo per procedere verso un obiettivo farà la differenza tra successo e insuccesso.

Empatia e Motivazione

 

Problem solving

 

Capacità di analisi

 

Negoziazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *